Nuova edizione dell’evento – 5/11 h 17.00 (60 minuti): videoconferenza per professionisti

Lo scorso marzo ho lanciato un nuovo servizio: “Videoconferenza per professionisti”.

Lo presenterò in una nuova edizione dell’evento on-line giovedì 5 novembre dalle ore 17.00 alle ore 18.00. I collegamenti di test inizieranno dalle ore 16.30 per poter cominciare puntuali tutti insieme.

Le prime due edizioni di questo evento si sono tenute, sempre on-line giovedì 12 marzo dalle ore 9.00 alle ore 10.00 e giovedì 3 settembre dalle ore 9.00 alle ore 10.00.

Se non è opportuno incontrarsi di persona, usiamo la videoconferenza!
(foto Sebastiaan Ter Burg)

Il servizio “videoconferenza per professionisti” ti consente di acquisire rapidamente formazione e strumenti per utilizzare la videoconferenza per riunioni commerciali, riunioni di progetto, incontri di formazione, incontri con altri colleghi professionisti.

Saper fare o apparire bene?

Un bravo professionista si fa conoscere per il saper fare. Giunge a volte il momento di cercare nuovi clienti, oppure cambia radicalmente il contesto, come in questo 2020. Si aprono quindi nuove sfide e nuove opportunità. Apparire bene (on-line) a chi non ti conosce è un modo efficace per trasmettere il tuo saper fare.

Evita i rischi di impoverire la tua immagine professionale

Cosa rischi se non utilizzi la videoconferenza in modo professionale?

Anche la videoconferenza è uno strumento di comunicazione: andresti ad un appuntamento importante trasandato? Arriveresti in ritardo? Dimenticheresti i biglietti da visita? È lo stesso per gli strumenti tecnologici come la videoconferenza.

L’esperienza di questi mesi nell’assistere clienti in videoconferenza mi ha confermato che purtroppo si commettono banali errori di preparazione, valutazione e di conoscenza dello strumento tecnico che incidono negativamente sull’immagine professionale.

Evita l’effetto “webinar soporifero”

Il caso più frequente è pensare che lo strumento tecnologico, se ha funzionato una volta, funzioni sempre (errore!), e che si possa condurre una videoconferenza e contemporaneamente gestirne gli aspetti tecnici.

No: occorre suddividere i compiti tra chi gestisce gli aspetti tecnici e il relatore o presentatore della videoconferenza.

Invece, purtroppo, moltissimi “webinar soporiferi” sono stati realizzati negli scorsi mesi con questo errore di fondo.

Cosa ottieni con il servizio “videoconferenza per professionisti”?

  • attivazione del servizio a richiesta senza la necessità di acquistare abbonamenti mensili o annuali: continui a fare il tuo lavoro fino al momento in cui ti serve il servizio;
  • formazione per utilizzare la videoconferenza in modo professionale;
  • assistenza tecnica durante la tua videoconferenze per delegare la gestione degli aspetti tecnici;
  • inoltre rendi disponibile ai tuoi clienti una modalità di contatto compatibile con le precauzioni dovute nei contatti interpersonali;
  • riduci o elimini gli spostamenti (costi, tempi) e riduci quindi l’inquinamento e le emissioni di CO2;
  • sottolinei la tua capacità di interagire in modo digitale e sicuro per tutti;
  • ottieni altri vantaggi delle piattaforme di videoconferenza, quali la possibilità di registrare in audio o audio/video le riunioni o parti di esse: hai così a disposizione contenuti che potresti riutilizzare in formato video in altri eventi.

L’evento dura 1 ora, è gratuito e ti permetterà di capire se il nostro servizio “videoconferenza per professionisti” risponde alle tue esigenze.

Agenda dell’evento

Parlerò di

  • racconterò almeno 3 casi pratici:
  • spiegherò le basi teoriche che motivano l’efficacia di questo servizio;
  • parlerò della mia esperienza negli eventi, in presenza, ibridi e on-line;
  • spiegherò come funziona il servizio “Videoconferenza per professionisti”;
  • presenterò il nuovo software Bizmaker® scaletta per preparare i contenuti, trasmetterli on-line e ri-utilizzare contenuti da precedenti eventi.

Foto: Sebastiaan Ter Burg