I 3 errori più comuni nelle vendite

Quali sono i 3 errori più comuni nelle vendite?

Primo errore: trattare il cliente come uno che non ha capito, non capisce, non capirà

Parti con il piede sbagliato: non ascolti il cliente, non cerchi di capire se ha delle necessità, non scoprirai i suoi bisogni. Non venderai nulla.

Soluzione: metti in ascolto, fai domande aperte e prendi nota. Potresti scoprire che ha delle difficoltà da superare. Potresti essere proprio tu la soluzione, con il tuo prodotto o servizio.

Secondo errore: tentare la vendita per sfinimento

È il caso del venditore logorroico: elencare dati tecnici, caratteristiche e vantaggi (dal tuo punto di vista)  in modo da sovrastare il cliente. In realtà il tempo a disposizione termina troppo presto, e non saprai mai di che cosa aveva bisogno.

Soluzione: parla per 3-5 minuti e poi fai domande. Come sopra.

Terzo errore (il peggiore):  Non avere un metodo

Cominciare ma non terminare. Accennare ma non spiegare. Promettere ma non condividere.

Soluzione: la vendita è un percorso da  fare insieme fino alla soluzione (per il cliente) e al contratto (per te).

Non pensi sia il momento di rivedere i processi di vendita della tua azienda?

Scopri quali sono gli altri errori comuni nelle vendite e cosa puoi fare per evitarli.


Foto: Sebastian ter Burg