Progettare eventi efficaci: un workshop ed un corso alla Fondazione Fornace dell’Innovazione di Asolo (TV)

 

Venerdì 24 maggio scorso ho tenuto presso la Fondazione “La Fornace dell’Innovazione” di Asolo (TV) il seminario “Saper progettare eventi efficaci – Dagli obiettivi ai risultati: pianificare con efficacia e aumentare il ROI degli eventi di marketing“.

Durante il seminario ho anche presentato il successivo corso che terrò in 4 venerdì di giugno sullo stesso contenuto: “Saper progettare eventi efficaci“.

Le date del corso sono venerdì 7 giugno, ed i successivi 14, 21 e 28, dalle 9 alle 13 presso la Fondazione La Fornace dell’Innovazione, in Via Strada Muson, 2 c, ad Asolo, Treviso.

Clicca qui per partecipare al corso

progettare eventi efficaci

Durante il corso ho posto due domande.

Cosa non va negli eventi che organizzi?

Le risposte possibili erano:

  • A. Conosci i costi ma non il ritorno sull’investimento
  • B. Non sai come misurare il ritorno sull’investimento negli eventi
  • C. Conosci il ritorno sull’investimento ma è insufficiente
  • D. Hai tutto sotto controllo ma vorresti aumentare il ROI degli eventi
  • E. I processi decisionali sono lunghi e farraginosi

Quasi il 50% dei partecipanti ha risposto “Trovo i processi decisionali lunghi e farraginosi” mentre un buon 40% non conosce il ritorno sull’investimento negli eventi o, conoscendolo, lo ritiene insufficiente.

Una seconda domanda è stata la seguente.

Dove sono i colli di bottiglia negli eventi che organizzi?

progettare eventi efficaciA questa domanda erano proposte le seguenti risposte:

  • A. Progettazione dell’evento
  • B. Marketing dell’evento
  • C. Gestione dell’evento (durante l’evento stesso)
  • D. Follow up o dopo-evento
  • E. Processi decisionali in genere

In questo caso un secco 50% ha risposto che i colli di bottiglia negli eventi stanno nei processi decisionali in genere, mentre un 20% individua nella progettazione e nel follow-up ulteriori problemi.

Se mai ve ne fosse bisogno, sono stato confermato ulteriormente sulla necessità di rivedere il flusso di progettazione degli eventi con una metodologia professionalmente strutturata. È il caso della metodologia Bizmaker® per creare valore con gli eventi, che ho ideato per questo scopo.

Ora, grazie alla collaborazione con la Fondazione La Fornace dell’Innovazione, è possibile apprendere questa metodologia per progettare eventi efficaci con un corso apposito.

Corso di formazione “Saper progettare eventi efficaci”, dal 7 giugno

progettare eventi efficaci
Un momento del seminario del 24/5/2019 “Saper progettare eventi efficaci”

Ecco il programma del corso

Come si crea (o si vanifica) il valore negli eventi

– 07.06.2019 dalle ore 9 alle ore 13

Dallo studio di casi di successo e insuccesso si individueranno i meccanismi degli eventi, per poter definire un piano di lavoro.

Dalle intuizioni al meeting design

– 14.06.2019 dalle ore 9 alle ore 13
Le 6 fasi della produzione di un evento e la piramide del ritorno sullʼinvestimento negli eventi.

Convergenza tra meeting design e flusso di lavoro nelle vendite

– 21.06.2019 dalle ore 9 alle ore 13
Mettendosi nei panni del partecipante e definendo i suoi bisogni, sarà possibile evidenziare qual è la funzione dellʼevento rispetto ai flusso di lavoro delle vendite.

Dal meeting design alla scaletta delle operazioni

– 28.06.2019 dalle ore 9 alle ore 13
Dagli obiettivi discendono i contenuti, dai contenuti la scaletta delle operazioni. I 4 pilastri dellʼevento. Il software Bizmaker® Event Manager.

Al termine del corso i partecipanti otterrano lʼutilizzo in licenza gratuita dei modelli Bizmaker® per misurare ed aumentare il ROI degli eventi (durata della licenza gratuita: 1anno, utilizzo interno allʼazienda).

Costo: 599 € + IVA

Le iscrizioni si chiudono giovedì 30 maggio.

Clicca qui per partecipare al corso


Foto: Fabio Negro

Chiudi il menu