Aumentare il ROI degli eventi si può: come è nata l’idea.

Aumentare il ROI degli eventi: è possibile? Sì, certamente. In questo post spiego che: è possibile creare valore tramite gli eventi, anche la creatività nasce da un metodo, gli eventi permettono di individuare bisogni irrisolti.

La storia nasce mentre stavo progettando un evento per mettere in comunicazione imprese e centri di ricerca. C’era uno spazio disponibile per un seminario dedicato alla comunicazione.

Creare valore tramite gli eventi

Era il 2015.

aumentare il ROI degli eventi
clicca per visualizzare l’immagine ingrandita

Nel 2014, quindi l’anno precedente, avevo partecipato ad un paio di eventi internazionali molto costosi. Per trarne il massimo vantaggio avevo seguito i suggerimenti degli organizzatori ed il risultato mi aveva positivamente impressionato.

Decisi così di lanciare a Padova il seminario “Il ritorno sull’investimento negli eventi, dall’obiettivo alla pianificazione”.

Il primo seminario “Aumentare il ROI degli eventi” nacque, quasi per caso, nel 2015

aumentare il ROI degli eventi
Luca Baldi, Francesca Trevisi ed Enrico Belli, i tre relatori del primo seminario.

Il risultato fu lusinghiero ma non inaspettato. Al termine del seminario, gratuito, ero già pronto a proporre subito un successivo corso a pagamento. Questo corso si tenne nel trimestre successivo, e pure ebbe successo.

Alcuni partecipanti cominciarono a chiedere ancora formazione, strumenti, approfondimenti. Mi misi all’opera di nuovo.

Oggi ho completamente rivisto nei contenuti il corso, che ora si intitola “Misurare ed aumentare il ROI degli eventi”.

Facciamo ora un passo indietro e torniamo per un momento alla fase iniziale.

Anche la creatività nasce da un metodo

aumentare il ROI degli eventi
Clicca per visualizzare il programma dell’evento del 2015.

L’idea iniziale nacque come partecipante ad un evento, non come organizzatore.

Nel 2014 mi registrai al Congresso Mondiale ICCA (International Congress and Convention Association) che in quell’anno si teneva ad Antalya, in Turchia. ICCA è un knowledge hub globale specializzato nei meeting associativi internazionali con oltre 1000 soci nel mondo dai 5 continenti.

Il costo di partecipazione a questo congresso è elevato,  sia in termini di costi diretti che di – cosiddetta – mancata produttività. In realtà, partecipare a questi eventi ha un beneficio paragonabile ai costi solo preparando bene l’evento e gestendo adeguatamente il follow up.

Gli stessi organizzatori del congresso suggeriscono a ciascun partecipante di documentare i risultati seguendo una metodologia ben precisa. Così diventa possibile – a priori – motivare la necessità della partecipazione al congresso  (“ne vale la pena perché…”) e – a posteriori – rendicontare i benefici per tutta l’organizzazione (“a 1-2 mesi dall’evento abbiamo ottenuto i risultati X e Y”). 

Mi applicai con convinzione ed il risultato fu sorprendente: tornai dal congresso con 180 nuovi contatti (lead) in 4 giorni di congresso (leggi il post che scrissi in merito).

Individuare bisogni irrisolti e creare valore con gli eventi

aumentare il ROI degli eventi
Un momento del primo seminario “Aumentare il ROI degli eventi”

Torniamo ora all’evento che stavo organizzando nel 2015.

Dopo una lunga fase di progettazione insieme a dei colleghi, lanciai, l’anno successivo, il Workshop “Comunicare con gli eventi: come misurare il ritorno sull’investimento”, nell’ambito dell’evento Puntocomm, che organizzammo al Centro Congressi Padova “A. Luciani” il 14/3/2015.

Non c’era in Italia nulla del genere rivolto al pubblico. Con due eventi, uno gratuito ed un successivo corso a pagamento, avevo individuato dei bisogni irrisolti nelle aziende.

Dai partecipanti al secondo corso venne la richiesta di approfondire i flussi di lavoro delle imprese, relativamente alla gestione degli eventi.

Per due anni lavorai sotto traccia, facendo delle ricerche e delle sessioni formative in aziende. Testai io stesso la metodologia nell’organizzazione di eventi (leggi al proposito il business case “Misurare il ROI di un evento nel fund raising”).

Vuoi creare valore con gli eventi? Implementa la metodologia Bizmaker®

Nel 2017 ho così finalmente messo a punto la metodologia Bizmaker® per misurare ed aumentare il ritorno sull’investimento negli eventi. 

La metodologia Bizmaker® offre la struttura portante ai percorsi di affiancamento che progetto con le imprese. Si rivolgono a me imprese che desiderano creare valore con gli eventi o che puntano ad aumentare il ROI degli eventi.

Scopri la metodologia Bizmaker®

“Aumentare il ROI degli eventi” è anche un corso di formazione

Visita la pagina del corso di formazione: “Misurare ed aumentare il ROI degli eventi”.

Scopri il corso di formazione

 

Chiudi il menu